blog

News Slow Sabina

Anima Animale con Daniela Poggi

Le strade dell'olio

Domenica 26 Febbraio ore 17.30 al Teatro Comunale F.Ramarini Anima Animale spettacolo teatrale con l'attrice Daniela Poggi!

Una parte delle donazioni sarà consegnata la sera stessa alla LAMBS Lega Animalista che gestisce il canile del Comune di Monterotondo!
Serata curata in collaborazione con L'Angolo di Amelie - Cineclub, Music & Theatre e Slow Sabina

Per ritiro biglietti e prenotazioni: Associazione Culturale "Angolo di Amelie" Via delle Rimesse 14-16 - 392-5738015

mail
telefono
whatsapp

Please follow and like us:
0

Raccolta Fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto

Le strade dell'olio

Questa è la somma che Slow Sabina ha raccolto in occasione della manifestazione organizzata da tutte le Associazioni di Volontariato del nostro territorio e patrocinata dal Comune e dalla Fondazione Culturale di Monterotondo, il 19 dicembre presso il Teatro Ramarini a favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

Un grazie alla Compagnia Multietnica che ha portato in scena lo spettacolo "Life is beautiful" e un grazie a tutti i nostri amici che hanno generosamente contribuito alla riuscita di questa bella iniziativa.

Please follow and like us:
0

Amatriciana solidale sotto l’Albero

Le strade dell'olio

Serata di raccolta fondi in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto. (altro…)

Please follow and like us:
0

Rete Associativa della Via di San Francesco nel Lazio

Comunicato stampa di presentazione della “Rete Associativa della Via di Francesco nel Lazio” Sabato 6 febbraio 2016 nella Sezione CAI di Monterotondo si è costituita la “Rete Associativa della Via di Francesco nel Lazio” per rispondere all’esigenza di promozione e valorizzazione dell’itinerario storico–religioso-culturale- naturalistico della Via di Francesco – Via di Roma che, partendo dal Santuario della Verna, attraversa la Regione Lazio passando per Rieti, la Sabina fino a giungere nella Città Eterna.

Il Coordinamento di associazioni costituito, intende la Via di Francesco come luogo di aggregazione e valorizzazione integrata delle realtà culturali e naturalistiche presenti lungo il Cammino. Sensibilizzare quindi le comunità locali, a riconoscersi nel patrimonio di valori legati all’identità e alla storia dei luoghi attraversati dal Cammino, oggi ridotti spesso a territori a rischio di abbandono, e quasi “rimossi” dalla memoria collettiva, in luoghi capaci di generare una nuova visione strategica di sviluppo sostenibile.

A tale scopo verranno organizzate iniziative, insieme alle altre regioni, per migliorare la fruizione e la promozione dei nostri territori, che i pellegrini e i viandanti percorrono “passo dopo passo” riscoprendo il cammino di Francesco.

Per chi volesse informazioni o aderire alla Rete può contattarci all’indirizzo reteviadifrancescolazio@gmail.com

Monterotondo, sabato 6 febbraio 2016.

Manifesto

La Rete Associativa della Via di Francesco nel Lazio:

Circolo Legambiente Aniene – (Roma)
Associazione culturale – ambientalista “Organizzazione Alfa” – (Roma) 
Associazione cinofilo-ambientalista “Non Solo Cani” – (Roma) 
Associazione di promozione sociale “SPAZIO 4” – (Roma) 
Aps Lago della Bufalotta Marcigliana in rete – (Roma) 
Fronte dell’Orto ONLUS – (Roma)
Sezione CAI di Monterotondo – (Monterotondo)
Associazione culturale “Arteincircolo”(Monterotondo)
Associazione socio culturale ambientalista Butterflies – (Montelibretti)
Pro Loco Poggio San Lorenzo – (Poggio San Lorenzo)
Pro Loco Monterotondo  – (Monterotondo)
Pro Loco Poggio Moiano –  (Poggio Moiano)
Associazione culturale “Animaeacqua”–   (Rieti) 
Associazione  “Agropolis”–   (Passo Corese)  
Associazione  “Terramia Aps”–  (Passo Corese)
Organizzazione di volontariato Slow Sabina ONLUS–   (Monterotondo)           

Please follow and like us:
0

Presentazione Slow Sabina

Che splendida giornata quella di domenica 24 Gennaio trascorsa in compagnia di Daniela Poggi, madrina d’eccezione di Slow Sabina Onlus, la neonata organizzazione di Volontariato che ha come scopo primario quello di promuovere e valorizzare il territorio della Sabina.

Daniela, nella sua profonda convinzione che la cultura sia un punto fermo irrinunciabile per lo sviluppo di un territorio, ci ha chiesto di accompagnarla in questo breve e intenso viaggio attraverso questi incantevoli luoghi. Dalla maestosità dell’Abbazia di Farfa alle colline e agli uliveti della Sabina, da Castelnuovo di Farfa a Monteflavio.

Lungo questo viaggio tanti incontri che hanno reso indimenticabile questa giornata. Vogliamo ringraziare tutti a partire da Elena e Silverio dell’Azienda Agricola Macia per averci ospitato presso la loro bellissima residenza, dove abbiamo gustato un ottimo pranzo vegano preparato dalla nostra amica e “Cuoca” (come a lei piace definirsi) Niki Fasano.

Un ringraziamento particolare va a Cinzia Giacomelli e all’Associazione CulturArt & MusicFestival di Monteflavio per aver organizzazto il concerto per Arpa e Flauto eseguito da Katia Catarci e Alessandra Finocchioli.

La giornata non poteva che concludersi con la presentazione ufficiale di Slow Sabina avvenuta presso la sede dell’Angolo di Amelie durante la quale abbiamo ospitato tanti “vecchi e nuovi” amici che ringraziamo tutti per il loro caloroso sostegno.
Ci fa piacere ringraziare Veronique Viriglio della redazione del nuovo Newsmagazine “Zurban” per il supporto e la diffusione dell’evento a mezzo stampa,gli amici della LAMBS di Monterotondo, gli Animalisti Italiani e gli Amici di Slow Sifnos.

La giornata non poteva che concludersi con una superba cena preparata dalla nostra “chef più che stellata” Ester Derasmo sempre attenta alle necessità e ai palati dei nostri Ospiti.

Ovviamente per questa bellissima giornata vogliamo ringraziare davvero di cuore Daniela Poggi per aver voluto condividere con noi questo nuovo progetto culturale. Insieme a lei ringraziamo anche i suoi compagni di viaggio Gioia, Giuseppe e Sara e gli amici a 4 zampe Lillo e Oro

Noi dello staf di Slow Sabina a partire dal Presidente Pietro Oddo, del Vicepresidente Emanuela Capanna e dei soci fondatori Carlo Concetti, Daniele Galimberti e Maximiliano Fagioli ringraziamo tutti per l’interesse verso questa nuova iniziativa e per il fattivo sostegno.

Slow Sabina Onlus – Promozione e Valorizzazione di una Terra.

Please follow and like us:
0